U2 | Sunday Bloody Sunday

Una domenica di sangue, il ricordo di Bono del famoso Bloody Sunday del 1972

 

1983 è l’anno d’incisione del singolo Sunday Bloody Sunday, il testo scritto da Bono come quasi la totalità dei brani degli U2, mentre alla musica hanno contribuito tutto il gruppo. La domenica di sangue, di cui parla la canzone è quella del 30 gennaio del 1972, quel giorno, nella città Nordilandese di Derry, l’esercito del Regno Unito sparò sui partecipanti ad una manifestazione.

Furono ben quattordici le persone uccise e quattordici quelle ferite, quella domenica passò alla storia come Bloody Sunday e scatenò la rivolta nazionalista contro il governo londinese.

Bono all’epoca aveva 11 anni e dieci anni dopo con il ricordo ancora vico gli ispirò la canzone Sunday Bloody Sunday. Paul Hewson in arte Bono precisò che il pezzo è la reazione incredula e scandalizzata di un giovane di fronte all’odio e alla violenza.

Sunday Bloody Sunday fu eseguita per la prima volta in pubblico nel dicembre del 1982 a Belfast, tre mesi prima della pubblicazione dell’album War e nel presentarla al pubblico, Bono disse: “si chiama Sunday Bloody Sunday, parla di noi, dell’Irlanda. Ma se non piacerà a voi, non la suoneremo mai più”.

sunday-bloody-sundayAlla fine del brano ci fu un’enorme ovazione da parte del pubblico per la band, il pezzo quindi fu inserito come prima traccia dell’album War pubblicato nel marzo del 1983.

Il video della canzone fu registrato durante il concerto “Rockpalast 83” nel Lorelei Amphitheatre di St. Goarshausen fatto per l’emittente televisiva tedesca WDR Television. Il video fu inserito nella programmazione di MTV che contribuì alla notevole popolarità della canzone.

Il singolo è stato inserito nelle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone. Prendiamoci 5 minuti e gustiamoci il video registrato al concerto, assaporiamo il sound e ascoltiamo le parole che danno un grosso valore emotivo.

 

Traduzione:

Si..Non posso credere a queste notizie oggi
Oh, non riesco a chiudere gli occhi
E farli andare via
Per quanto tempo…
Per quanto tempo dobbiamo cantare questa canzone? Per quanto tempo? per quanto tempo.
Perché stanotte …possiamo essere uno solo
..Stanotte….
Bottiglie rotte sotto I piedi dei bambini
Corpi sparsi attraverso la strada della morte
Ma non darò retta alla voce della battaglia
Ce la metterò tutta
Ce la metterò tutta
Domenica, sanguinosa domenica,
domenica, sanguinosa domenica,
domenica, sanguinosa domenica

e la battaglia è appena iniziata
ci sono molti perdenti, ma dimmi chi ha vinto
la trincea è scavata nei nostri cuori
e madri, bambini, fratelli, sorelle lacerati

domenica, sanguinosa domenica
domenica, sanguinosa domenica
per quanto tempo..
per quanto tempo dobbiamo cantare questa canzone? Per quanto tempo? per quanto tempo…
Perché stanotte.. possiamo essere uno solo..
Stanotte
…stanotte……
….. Domenica, sanguinosa domenica
Domenica, sanguinosa domenica
Asciuga le lacrime dai tuoi occhi Asciugale  Oh,asciuga le lacrime
Asciuga le lacrime (domenica, sanguinosa domenica) asciuga le gocce di sangue dai tuoi occhi
domenica ,sanguinosa domenica
domenica, sanguinosa domenica (domenica, sanguinosa domenica
domenica, sanguinosa domenica (domenica, sanguinosa domenica)
ed è vero noi siamo immuni
quando i fatti sono finzione e la TV realtà
e oggi in milioni piangono
noi mangiamo e beviamo mentre loro domani moriranno (domenica,sanguinosa domenica)
la vera battaglia è appena iniziata
per pretendere la vittoria Gesù vinse
domenica sanguinosa domenica
domenica sanguinosa domenica..