Simple Minds | Alive and Kicking

Il più grande successo degli anni 80 è dei Simple Minds con Alive and Kicking.

 

I Simple Minds sono considerati uno dei gruppi più influenti degli anni 80, con oltre 30 anni di carriera hanno venduto più di 60 milioni di dischi in tutto il mondo. Il gruppo è scozzese e viene fondato nel 1977 a Glasgow grazie al cantante Jim Kerr e al chitarrista Charlie Burchill, a loro si uniscono successivamente Derek Forbes al basso, Mick MacNeil alle tastiere e Brian McGee alla batteria.

La scelta del nome è un omaggio a David Bowie e al suo brano The Jean Genie “He’s so simple-minded, he can’t drive his module”. Il loro primo album è stato inciso nel 1979 Life in a Day e si sente molto l’influenza di David Bowie all’interno dell’LP.

Il grandissimo successo per i Simple Minds arriva negli anni 80, con diversi lavori pubblicati,ma  l’anno d’oro è sicuramente il 1985, anno dove vengono incisi i migliori pezzi della band. Proprio nel 1985 viene pubblicato l’album Once Upon a Time, che raggiunge la vetta delle classifiche musicali in diversi parti del mondo. L’album è anticipato dal singolo Alive and Kicking, uscito nell’estate del 1985 e risulterà uno dei maggiori successi di tutti gli anni 80.

alive-and-kickingDopo la pubblicazione di Once Upon a Time i Simple Minds iniziano il loro impegno politico, sostenendo Amnesty International e organizzando in Gran Bretagna e negli Stati Uniti manifestazioni contro l’Apartheid e il regime sudafricano. Ricordiamo in particolare l’incisione del singolo Mandela Day in onore al leader anti-segregazionista Nelson Mandela.

I Simple Minds sono in attività ancora oggi, ma di certo il successo degli anni 80 è molto lontano e i lavori incisi negli anni 90 e 2000 non hanno riscosso lo stesso consenso anche da parte dei fan più accaniti. Ad oggi l’ultimo lavoro pubblicato risulta Big Music del 2014.

Ora gustiamoci le sonorità della magica Alive and Kicking del 1985 nel video originale.

Traduzione:

Tu mi accendi, tu mi tiri su
E come la coppa più dolce che vorrei condividere con te
Tu mi tiri su, non fermarti mai, sono qui con te
Adesso é o tutto o niente
Perché tu dici che mi seguirai dappertutto
Tu segui me, e io, io, io seguo te

Che cosa farai quando le cose andranno male?
Che cosa farai quando tutto crollerà?
Che cosa farai quando l’amore ti distruggerà bruciandoti?
Che cosa farai quando le fiamme saliranno?
Chi verrà e cambierà il corso degli eventi?
Cosa bisogna fare per far sopravvivere un sogno?
Chi ha la facoltà per poter calmare la tempesta interiore?
Chi ti salverà?
Vivo e vegeto
Resta finché il tuo amore c’é, vivo e vegeto
Resta finché il tuo amore c’é, finché c’é, vivo

Oh mi tiri su fino alla cima decisiva, così io posso vedere
Oh tu mi tieni sulla corda, finché arrivano i sentimenti
E le luci che puntano verso di me
Ma se questo non vuol dir niente
Come se uno di questi giorni questo dovesse fallire
Tu mi porterai nella casa da dove la magia proviene
E sarò con te

Che cosa farai quando le cose andranno male?
Che cosa farai quando tutto crollerà?
Che cosa farai quando l’amore ti distruggerà bruciandoti?
Che cosa farai quando le fiamme saliranno?
Chi verrà e cambierà il corso degli eventi?
Cosa bisogna fare per far sopravvivere un sogno?
Chi ha la facoltà per poter calmare la tempesta interiore?
Non dire addio
Non dire addio
Nel secondo finale, chi ti salverà?

Vivo e vegeto
Resta finché il tuo amore c’é, finché c’é, vivo
Vivo e vegeto
Resta finché il tuo amore c’é, finché c’é, vivo