George Michael | Careless Whisper

Una canzone malinconica porta al grande successo George Michael.

 

Un grande successo di George Michael fu senz’altro il singolo Careless Whisper, inciso nel 1984 con l’etichetta Epic Records. A differenza del solito, la canzone fu proposta come singolo del solo George Michael, anche se fu scritta insieme ad Andrew Ridgeley, l’altro membro del duo Wham!. George, infatti ha iniziato la sua carriera di musicista insieme ad Andrew, creando il duo inglese Wham!.

Il brano ottenne un immediato successo, tanto che dopo appena 10 giorni dall’uscita si piazzava al dodicesimo posto della classifica inglese. Dopo solo altre due settimane riuscì a raggiungere la vetta restandoci per 3 settimane, ma il successo fu internazionale, infatti Careless Whisper riuscì a scalare tutte le classifiche del mondo piazzandosi quasi sempre in vetta, anche in Italia riuscì ad arrivare al 1 posto della Italian Single Chart.

Grazie a questo singolo e al successo ottenuto negli Stati Uniti, George riuscì a consacrarsi a livello mondiale, infatti fino a quel momento era famoso solo in Inghilterra, anche se aveva ottenuto qualche successo con il duo degli Wham!. Nel 1986 George Michael pubblica un secondo singolo da solista e questo porta al termine il progetto Wham!, tanto amato da George, ma dopo poche settimane dalla pubblicazione si dividono.

George, vero nome Georgios Kyriacos Panayiotou, proseguì con la sua carriera solista pubblicando diversi lavori di successo. Diventò famoso anche quando fece il suo coming-out, forse deludendo molte fans che impazzivano quando si esibiva ai concerti o negli show in televisione.

Il videoclip di Careless Whisper combina le scene di George Michael che canta la canzone su uno sfondo scuro, tenendosi acareles-whisper delle corde che scendono dal soffitto, con il progredire di una drammatica storia d’amore interpretata da George che, alla fine del secondo ritornello, viene “scoperto” in dolce compagnia dalla donna tradita, che scapperà via con un idrovolante. Inutile sarà il tentativo di fermarla. Esso terminerà con la ragazza che butterà via l’anello di fidanzamento e George che ammira l’intensità del tramonto della baia di Biscayne dal grattacielo del Grand Bay Hotel di Miami, ripensando alle sue responsabilità. Nell’ultima scena George è affacciato al balcone del Coconut Hotel, guardando la baia sulla destra a poche centinaia di metri.

Godetevi questo struggente video e tuffati per qualche minuto nei ricordi della musica anni 80.

Traduzione:

Il tempo non può mai sanare
le conseguenze di dicerie negligenti
specialmente se sono di un buon amico
verso il cuore e la mente, l’ignoranza è gentile
non c’é conforto nella verità
tutto ciò che troverai è sofferenza

avrei dovuto saperlo meglio, si

mi sento insicuro
quando prendo la tua mano
e ti conduco sulla pista da ballo
quando la musica muore, qualcosa nei tuoi occhi
richiama nella mia mente uno schermo d’argento
e tutti i suoi tristi arrivederci

non ballerò mai più
E’colpa dei miei piedi che non hanno ritmo
benchè sia facile fingere
so che non sei uno stupido
avrei dovuto sapere meglio
che imbrogliando un amico
sprecavo la possibilità che volevo mi fosse data
quindi non ballerò mai più
nel modo in cui ho ballato con te

il tempo non può mai sanare
le conseguenze di dicerie negligenti
specialmente se sono di un buon amico
verso il cuore e la mente, l’ignoranza è gentile
non c’é conforto nella verità
tutto ciò che troverai è sofferenza

mai senza il tuo amore

stanotte la musica sembra così alta
vorrei che fossimo lontani da questa folla
forse é meglio cosi
ci saremmo feriti l’un l’altro
con le cose che avremmo detto
potevamo stare così bene assieme
potevamo vivere questo ballo per sempre
ma ora chi ballerà con me?
ti prego resta

adesso che sei andato via,
adesso che sei andato via,
adesso che sei andato via…

cos’ho fatto di così sbagliato, così sbagliato
che tu mi hai lasciato solo?