Duran Duran | Wild Boys

Un successo strepitoso della storica band degli anni 80.

 

I Duran Duran si sono formati nel 1978 a Birmingham grazie all’incontro di compagni di liceo, Nick Rhodes, John Taylor e Stephen Duffy. In seguito si avvicendarono altri membri in pianta stabile formando la versione definitiva della band, che era composta da Simon Le Bon – cantante -, Nick Rhodes – tastiere -, Andy Taylor – chitarra -, John Taylor – basso – e Roger Taylor – batteria -.

Moltissimi sono stati i brani di successo negli anni 80, famosa è l’isteria dei teenager che li seguiva in tutto il mondo durante i loro tour. La bellezza dei 5 protagonisti, spesso ha avuto più successo dei pezzi che suonavano, o meglio, il sound e la bellezza fusi insieme, hanno permesso ai Duran Duran di diventare famosissimi in tutto il pianeta.

I Duran Duran sono stati senza ombra di dubbio la band degli anni 80 e fino al giugno 2015, hanno inciso 30 album, vendendo oltre 70 milioni di copie di dischi in tutto il mondo.

Il successo con i videoclip.

Sono stati dei pionieri nell’uso dei videoclip musicali, trasmessi di continuo dai programmi TV musicali e dalla storica MTV. Il sound della band fu definito New Romantic, furono tra i primi artisti pop a lavorare autonomamente sui loro pezzi con arrangiamenti complessi e multistrato, prima della diffusione dei sintetizzatori digitali.

I Duran Duran riuscirono anche a sfondare nel mercato statunitense, di solito difficile per gli artisti inglesi, ponendosi con di versi successi in vita alle classifiche musicali.

Ancora oggi i Duran Duran, vengono definiti come la band degli anni 80, infatti riuscirono a piazzare oltre 20 canzoni nella classifica americana Billboard Hot 100, e una trentina nella classifica inglese TOP 40.

wild-boysIl singolo Wild Boys, fu lanciato nel 1984 e incluso nell’album live Arena, raggiunse la seconda posizione in classifica sia in USA che in Gran Bretagna. Il video che lo accompagnava, richiamava le atmosfere futuristiche del film Mad Max interpretato da una splendida Tina Turner.

In Italia e Germania, Wild Boys, raggiunse la prima posizione nella classifica musicale e ricordo benissimo quando il programma musicale di moda del momento, Deejay Television (Italia 1), lo trasmetteva di continuo, non potevi non fermarti e guardare lo schermo, il suono e le immagini erano molto coinvolgenti.

L’inizio del declino.

Dopo anni di tour mondiale e di successi discografici, dal 1985, i Duran Duran cominciarono a lavorare separatamente in diversi progetti, forse era l’inizio del declino, ma la loro fama e i loro fan non li hanno mai abbandonati. Parteciparono alle più grandi manifestazioni musicali dell’epoca, tra cui il Live Aid, un concerto di beneficenza organizzato da Bob Geldof e che ottenne una risonanza mondiale, si stima, infatti, che gli ascoltatori davanti alla televisione di tutto il mondo furono circa 1,5 miliardi.

Adesso ci gustiamo incollati allo schermo lo strepitoso successo dei Duran DuranWild Boys -.

Traduzione:

I ragazzi selvaggi stanno chiamando
Mentre si allontanano dal fuoco
In agosto la luna si arrende
All’arrivo di una nuvola di polvere
I ragazzi selvaggi sono caduti lontano dalla gloria
Incauti e così arrabbiati
Vi trascinate sulla punta del rasoio
Perché c’è stato un omicidio sul bordo della strada
In un nuovo mondo doloroso e pauroso

Hanno provato a spezzarci,
Sembra che ci proveranno ancora

I ragazzi selvaggi non hanno mai perso
I ragazzi selvaggi non hanno mai scelto questo/ di
agire così
I ragazzi selvaggi non chiudete mai gli occhi
I ragazzi selvaggi sono sempre eccellenti

Avete sentito le sirene di benvenuto
Sanguinate per il vostro dolore
E il vostro telefono suona mentre
State ballando sotto la pioggia
I ragazzi selvaggi si chiedono dove sia la gloria,
Dove siate tutti voi, angeli
Ora le facce sono cadute
E gli amanti si combattono con le frecce
Possono svelare segreti

Hanno provato ad ammansirvi
Sembra che ci proveranno ancora

I ragazzi selvaggi non hanno mai perso
I ragazzi selvaggi non hanno mai scelto questo/ di
agire così
I ragazzi selvaggi non chiudete mai gli occhi
I ragazzi selvaggi sono sempre eccellenti